Ranieri International, a Parigi sulla scia del successo

Per la prima volta, assente la novità di punta andata letteralmente a ruba

0
161

Una bella immagine quella di Ranieri International in mostra alla 60esima edizione del Salone Nautico di Parigi. Uno stand importante ospita infatti diversi modelli “best seller” del cantiere di Soverato, ad onorare da un lato uno dei mercati più importante per Ranieri International, la Francia rappresenta infatti il secondo mercato per fatturato dopo l’Italia, – dall’altro la fitta rete di concessionari di cui si avvale, ben 30 sparsi per l’intero il territorio francese.

Sotto i riflettori, hanno fatto bella mostra di sé Next 285 LX , Next 240 SH, Cayman 23 Sport e il “cavallo di battaglia “della rib division Cayman 28.0 Executive.

Per la prima volta, purtroppo o per fortuna, Ranieri International non è riuscita a portare la novità più importante, Next 330 LX (presente solo su un manifesto), andata letteralmente a ruba. Un successo senza precedenti che ha costretto il cantiere a sospendere gli ordini già da un paio di mesi.  Un dato importante che evidenzia la forza di un marchio capace anno dopo anno di intensificare la propria attività e la propria immagine a livello internazionale. Un’escalation che va di pari passo alla netta ripresa dell’intero comparto nautico italiano.