Nauticsud 2022 chiama, Gozzi Mimì risponde con 12 modelli

Nell'area all'aperto saranno esposti dal più piccolo Fisherman di 5,50 metri al Libeccio di 11 metri, moderno gozzo che raggiunge i 30 nodi di massima disponibile in versione Cabin e Walkaround

Libeccio 9.5 WA Running

Il conto alla rovescia è iniziato. Dal 12 al 20 febbraio l’appuntamento è a Napoli per il Nauticsud 2022. Non poteva davvero mancare Gozzi Mimì, cantiere di “casa” che esporrà ben 12 modelli della sua flotta.

Partecipare alla più importante fiera della nostra città è un’occasione imperdibile, anche perché considero questo appuntamento un importante ed evidente segnale del ritorno alla normalità del settore. Per questo abbiamo deciso di portare un numero così alto di modelli, inusuale in altre fiere, che per altro conferma l’ampiezza della nostra offerta”, ha commentato Domenico Senese, titolare del Cantiere.

Nello spazio all’aperto saranno esposti Fisherman 19 e Fisherman 22 Walkaround, i due modelli di questa linea pensata per le famiglie e provvista di motori fuoribordo. Saranno affiancati da 10 imbarcazioni della gamma Libeccio, nata dal desiderio di reinterpretare in ottica contemporanea i classici gozzi sorrentini, caratterizzate da un design moderno, opera di Valerio Rivellini, e da prestazioni di tutto rispetto.

Il più piccolo Libeccio è un open versatile e pratico, il 6.5 Centre Consolle, esposto accanto a Libeccio 7 Classic, Libeccio 7.5, Libeccio 8.5 in versione Sport e Open, Libeccio 8.5 Walkaround, Libeccio 9.5 in versione Walkaround e Cabin e, infine, alle due versioni Cabin e Walkaround del Libeccio 11, la prima con due cucine e due cabine doppie e la seconda con ampi spazi esterni e un garage a poppa per tender e toys, accomunate dai 30 nodi di velocità massima. Proprio i modelli di maggiore lunghezza sono quelli sempre più richiesti del brand, tanto che a breve vedremo la versione Cabin dell’ammiraglia, il Libeccio 13.5, cui troverete proprio qui un approfondimento.