Il mondo Suzuki a Genova

Dal 22 al 27 settembre Suzuki esporrà al Salone Internazionale di Genova, Pad. B, mettendo in mostra la sua gamma di prodotti fra cui i suoi tecnologici fuoribordo

Il Salone Nautico Internazionale di Genova sarà la prima occasione per il pubblico italiano di vedere e provare nell’area esterna Suzuki il nuovo DF350AMD testando anche le funzionalità del nuovo joystick SBW.
Oltre a possedere tutta le caratteristiche delle precedenti versioni, i nuovi DF350AMD e DF300BMD portano l’eccellenza della gamma fuoribordo Suzuki ad un livello superiore introducendo l’innovativo sistema steer-by-wire integrato: una tecnologia che permette di controllare elettronicamente la timoneria, anche grazie al nuovo joystick SBW.

I nuovi motori sono dotati di un piede rivisto e di dimensioni ridotte del 4% rispetto alle versioni precedenti che, grazie alla riduzione dell’attrito con l’acqua, consente un incremento della velocità massima del 2%.
Persino la quantità, dell’olio necessario alla lubrificazione degli ingranaggi, è stata ridotta di 0,4 litri, passando da 3,2 a 2,8 litri; inoltre, un intelligente sistema di passaggio dell’olio consente di intervenire nel cambio olio piede senza dover necessariamente sollevare l’imbarcazione.
Migliorato nell’estetica, il nuovo joystick SBW consente una più facile e confortevole gestione dell’imbarcazione soprattutto in fase di ormeggio grazie alla funzione di docking assistita.

All’interno dello stand Suzuki ci si potrà immergere in un’area tecnologica dove saranno concretamente mostrate le tecnologie che stanno dietro la filosofia “The Ultimate Outboard Motor”, e una camera esperienziale dove i visitatori avranno modo di scoprire l’impegno green di Suzuki, anche attraverso la presenza di un fuoribordo DF140BG con installato il dispositivo #lavalacqua (Suzuki Micro Plastic Collector) e uno spaccato funzionante dello stesso dispositivo in modalità dimostrativa.

Lo spazio espositivo ospiterà l’intera gamma dei motori fuoribordo Suzuki, con le ultime novità. Saranno presenti anche i recenti fuoribordo a iniezione elettronica con comandi meccanici DF140B, DF115B e DF100C, che insieme ai DF115BG e DF140BG, avranno di serie il dispositivo #lavalacqua (Suzuki Micro Plastic Collector).

Suzuki inoltre esporrà due battelli pneumatici della linea Suzukino, by Geniuss: Suzukino 285 Open equipaggiato con un Suzuki DF15A e Suzukino 290 Duetto equipaggiato con un Suzuki DF20AT. Sono dotati di un sistema esclusivo di ancoraggio del fuoribordo, un supporto scorrevole e basculante, coperto da brevetto, per cui il fuoribordo, una volta posizionato in tilt ovvero col piede completamente fuori dall’acqua, può essere fatto scorrere verso prua assieme al supporto, fino a quando non sia completamente ricoverato all’interno del battello. In questo modo non sussiste più la necessità di dover smontare il fuoribordo dal tender ogni volta che lo si deve ricoverare nel garage del proprio yacht o togliere dall’acqua.

Per la linea Suzumar saranno presenti quattro modelli: Suzumar DS-230KIB motorizzato Suzuki DF2.5; Suzumar DS-290AL Floor motorizzato DF9.9A; Suzumar DS-350FD motorizzato DF15A. Il nuovo Suzumar DS-410 motorizzato Suzuki DF20AR, che sarà presentato in anteprima assoluta. Si tratta di tender nei quali la funzionalità e il contenimento dei pesi sono il focus progettuale.
Allo stand saranno presenti anche due battelli Marshall, born with Suzuki: Marshall m2 motorizzato con un Suzuki DF40A e Marshall m4 motorizzato con un Suzuki DF40 ARI.