I gozzi Mimì approdano al Salone di Bologna

La seconda edizione del Salone Nautico Internazionale di Bologna, sarà l'occasione per ammirare Libeccio 8.5 Walkaround e altre sette imbarcazioni della flotta, dalla più piccola di 6,8 metri fuoritutto fino al Libeccio 11 Cabin, con 11 metri di lunghezza e 3,5 di larghezza

0
107

Dal 30 ottobre al 7 novembre, riflettori puntati sulla seconda edizione del Salone Nautico Internazionale di Bologna. In programma dal 30 ottobre al 7 novembre, è l’appuntamento dedicato alle imbarcazioni di lunghezza compresa tra i 5 e 18 metri. Gozzi Mimì vi prenderà parte con otto modelli, tra cui Libeccio 8.5 Walkaround, presentato in anteprima mondiale in occasione dell’ultimo Salone di Genova, dove ha registrato riscontri positivi.
Domenico Senese, titolare del cantiere napoletano, ha commentato: “Credo molto nelle potenzialità di questa fiera, che ha deciso di mettere al centro la piccola e media nautica rispetto al settore dei megayacht e può godere di un polo espositivo straordinario, con un’eccellente tradizione di eventi, per di più posizionato in una zona strategica, crocevia facilmente raggiungibile e ottimamente attrezzato per la ricezione e l’accoglienza”.

Oltre al walkaround disegnato da Valerio Rivellini, che si mette il evidenza per la presenza di un bagno separato e per un’inaspettata vivibilità, saranno esposti altre sette esemplari scelti tra i modelli più rappresentativi del cantiere Mimì.

Il più piccolo è Libeccio 6.5 Classic, esposto insieme a Libeccio 7 Classic, Libeccio 7.5, Libeccio 8.5 Classic, il modello con timone a barra che ha fatto il suo esordio a Genova 2020, e Libeccio 8.5 Sport, Libeccio 9.5 Cabin e, infine, Libeccio 11 Cabin, uno dei modelli più grandi della flotta.